Conte Leopardi

Storia Cantina

La storia dell’azienda agricola è legata, naturalmente, a quella della famiglia dei conti Leopardi, che vanta origini antichissime, secondo cui essa giunse in Italia da Bisanzio, con i cavalieri Teutoni, alla metà del IV secolo d.C., prima in Sicilia e poi a Roma. Un suo rappresentante, Leopardo de’ Leopardi, fu inviato dal Papa Innocenzo I e nominato primo vescovo di Auximum, l’odierna Osimo, antica cittadina di origini picene, in cui fervevano riti pagani. Il Vescovo riuscì a convertire la cittadinanza, ma pagò i suoi successi col martirio, avvenuto nell’anno 405 d.C.

L’azienda è ubicata in una zona collinare costiera tra le più suggestive che si affacciano sul Mare Adriatico: la Riviera del Conero.

Il suolo è marnoso, calcareo e di medio impasto. Le particolari caratteristiche orografiche, geologi­che e pedoclimatiche di questa regione favoriscono la viticoltura sin dai tempi più remoti, consentendo la produzione di uve di grandissimo pregio.

Il clima è tipicamente mediterraneo, influenzato dal mare e da frequenti brezze. Per quel che ri­guarda le temperature, vi è un grande sbalzo termico tra il giorno e la notte.

Per info e prenotazioni

tel. 0719200370

info@conteleopardi.com

 Via Marina II^, n. 4 Numana (AN)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy